Installare piatto riscaldato sulla stampante 3d

Articolo per chi vuole cambiare il piatto riscaldato.

Per poter stampare ABS e altri materiali speciali serve un piatto riscaldato.  Isolato bene per farlo scaldare piu veloce, in rete ci sono vari tipi di installazione. Piu diffusi sono: con un relè, relè a stato solido (SSD), ad alimentazione a 24v (mk2b, mk3) , con transistor potente separato da Ramps su un radiatore d’alluminio. Possibile anche montare un piatto a 220v che però pericoloso.


Faccio esempio con il piatto riscaldato cinese MK3.  Il piatto è fatto su una lastra d’alluminio con il circuito stampato sopra, con possibilità di stampare senza vetro.
Temperatura del piatto dipende da corrente che arriva. Intensità di corrente dipende da resistenza del piatto, sezione del cavo da ramps al piatto (almeno da 1,2mm ed abbastanza morbidi) e da potenza del alimentatore (non meno di 20A) . Ed anche da qualità di isolazione del piatto.

Saldare i cavi sul piatto 1 positivo, 2-3 negativo collegati insieme in caso di alimentazione a 12v..
piatto riscaldato Mk3
Installare il Termistore 100k costa pochissimo in cina (intorno a 1,50 euro 5pz) con uno scotch per alte temperature ” Kapton “. difficile trovare nei negozi, meglio acquistare su ebay o in Cina.

installare termistore 100k su stampante 3d

Poi tutto collegare sulla Ramps ai pin,  piatto controllando sempre la polarità + positivo, D8 negativo. Termistore sul connettore T1 sulla ramps.

collegare piatto riscaldato stampante 3d

collegare piatto riscaldato stampante 3d

Collegare Ramps1.4

Chi non ha avuto il piatto riscaldato

deve cambiare la configurazione su arduino di default il piatto è spento.  Nella sezione Configuration.h ci sono righe:

#define TEMP_SENSOR_0 1
#define TEMP_SENSOR_1 0
#define TEMP_SENSOR_2 0
#define TEMP_SENSOR_BED 0

Ultima da cambiare in  #define TEMP_SENSOR_BED 1

caricare su arduino e tutto dovrebbe funzionare.

 

Posted in Stampa 3d and tagged , , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.